Facebook: l’app ti spia con la fotocamera frontale su iOS

Facebook: l’app ti spia con la fotocamera frontale su iOS

Facebook apre la fotocamera frontale del tuo iPhone e iPad su iOS e ti spia, osservando quello che fa mentre scorri tra un post e l’altro sul tuo feed: è questa l’ultima scoperta effettuata da un utente e postata su Twitter con un video dimostrativo.

Che a Facebook piaccia conoscere più del dovuto i propri utenti è cosa nota, vi avevamo già parlato in passato di come i nostri smartphone ci ascoltino anche quando non li utilizziamo, ma la novità coinvolge in primo piano gli utenti iOS e la fotocamera posteriore montata sui dispositivi Apple (che fa della sicurezza e della privacy degli utenti la sua bandiera massima).

È Joshua Maddux, proprietario di 95Visual (agenzia di web marketing americana) ad aver scovato il bug che è stato confermato e ripreso anche da altre testate specializzate, mostrando come la fotocamera frontale di un iPhone o di un iPad permette a Facebook di osservare l’utente di turno a suo completa insaputa.

Facebook: l’app per iOS ti spia con la fotocamera frontale

Com’è possibile che Facebook sia in grado di accedere alla fotocamera frontale? Apparentemente, tutto sembrerebbe essere frutto di un bug: aprendo una foto o un’immagine sull’app del popolare social network e andando a spostare il contenuto, tramite un leggero swipe, è possibile osservare per un breve istante una piccola striscia, a sinistra, che racchiude l’inquadratura della nostra fotocamera.

WhatsApp chat